Titolare dall’anno 1996 della ditta individuale Restauri Brunetto di Brunetto Anna con sede a Vicenza, Italia.
Nata a Vicenza l’8/12/1969 e diplomata al corso di specializzazione in restauro architettonico, segue l’utilizzo e le applicazioni dei laser per la pulitura di manufatti artistici dall’anno 1991.
Collabora con centri di ricerca per lo studio dell’interazione laser-materiale e con ditte produttrici della tecnologia laser.
E’ ideatrice del convegno periodico APLAR.
Pubblica contributi sulle applicazioni della tecnica laser su riviste e testi del settore.

Tra gli interventi eseguiti sono:
– le facciate del Priorato di Sant’Orso in Aosta;
– gli stucchi decorati e dipinti di Palazzo Grimani di Santa Maria Formosa a Venezia;
– il ritrovamento di disegni e scritte sugli stucchi della Galleria Carracci a Palazzo Farnese in Roma;
– le pitture murali della Cappella del Manto e della Sagrestia Vecchia nel Complesso Museale del Santa Maria della Scala a Siena;
– i dipinti murali della cappella di Teodolinda nel Duomo di Monza;
– l’abito di Sigismondo Pandolfo Malatesta del Tempio Malatestiano di Rimini;
– la “Madonna col Bambino” di Carlo Crivelli dell’Accademia Carrara di Bergamo;
– “San Marziale in gloria tra i santi Pietro e Paolo” di Jacopo Tintoretto;
– i tre polittici di Hieronymus Bosch appartenenti alla collezione delle Gallerie dell’Accademia di Venezia;
– l’intervento per l’individuazione delle tracce di disegno Leonardesco all’interno della Sala delle Asse del Castello Sforzesco di Milano.

Logo_GDA
alinari
archeo
archeomatica