FROM “BENI CULTURALI 3.0” – NEGATIVE EXTERNALITIES IN THE TOURISM FIELD, BEHAVIORAL POLICIES (Part 2)

24 Mar 2014 | Under News | Posted by | 0 Comments

di 

Dopo aver elencato e analizzato una ad una le maggiori esternalità presenti, che unite potrebbero minare lo sviluppo equo della destinazione, è d’obbligo stilare una lista di strategie e politiche da adottare (nella parte 3) per fare in modo che tali location possano svilupparsi seguendo l’esempio dei modelli eco-friendly (DAT) garantendo ai residenti un livello di vita costantemente elevato senza intaccare minimamente l’ambiente. Le strategie inizialmente adottate sono di estrema importanza, poiché, sono quelle che impatteranno (diversamente) sui tre soggetti principali presenti all’interno delle destinazioni. Tali politiche attueranno un processo di formazione:
a) sul comportamento dei consumatori-turisti, facendo in modo che…vai all’articolo http://benicultura.wordpress.com/2014/03/24/esternalita-negative-nel-turismo-vs-politiche-comportamentali-parte-2/

Commenti

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato




Logo_GDA
alinari
archeo
archeomatica