ECCO COME PARTECIPARE A RESTAURATORI SENZA FRONTIERE

30 Giu 2014 | Sotto News | Scritto da | 4 Commenti

RESTAURATORI SENZA FRONTIERE  ITALIA è onorata di accogliere nel suo organico chiunque voglia sostenere il nostro progetto, che siano operatori del settore o comuni cittadini. RSF mira a valorizzare e divulgare del restauro Italiano nel mondo e ad influenzare le politiche sui beni culturali in Italia.

RSF è aperto ai i restauratori e agli operatori del restauro e professionisti italiani ed europei che operano nel settore della conservazione del patrimonio storico e artistico.

RSF saprà dare valore a coloro che per la loro giovane età non hanno ancora un curriculum corposo, ma che sapranno dimostrare attitudine e volontà. Tutti potranno crescere con noi, ed essere in futuro portatori delle esperienze acquisite nelle missioni.

RSF saprà valorizzare le potenzialità di chi partecipa, di tutti coloro che si renderanno attivi contribuendo con il proprio impegno alla realizzazione dei progetti e alle missioni. I professionisti, gli operatori, i tecnici, gli studenti che vorranno essere coinvolti, saranno selezionati in base alle esperienze lavorative e alle caratteristiche attitudinali, filtrate dalla passione e dalla volontà, elementi indispensabili per portare a compimento l’obbiettivo.

Se accedi alla sezione ISCRIVITI situata in di questo sitopotrai procedere con la richiesta di iscrizione ed inserire i tuoi dati nelle prime tre sezioni del format. Dopo l’approvazione da parte del Comitato Direttivo di RSF, riceverai una e-mail con la conferma dell’accettazione della tua iscrizione. A quel punto potrai procedere con il pagamento della quota annuale (50 euro) e completare le successive sezioni del Format, con l’inserimento dei dati curriculari corredati da foto, link e testi dei tuoi lavori più importanti. La tua scheda completa, su tua autorizzazione, verrà poi geolocalizzata e sarà visibile su internet. In questo modo potrai essere reperibile da chiunque abbia bisogno delle professionalità sul tuo territorio.

COME SOCIO POTRAI:

Sostenere il progetto di RSF che mira a valorizzare e divulgare il restauro Italiano nel mondo e ad influenzare le politiche sui beni culturali in Italia.

Inoltre potrai:

  • Partecipare in prima persona alle attività di RSF. Nel caso in cui l’Associazione si trovi a sviluppare un progetto sul tuo territorio, tu in qualità di Socio potrai essere contattato per un contributo professionale regolarmente retribuito.
  • Proporre i propri progetti a RSF. Se il progetto andrà in porto il Socio potrà essere coinvolto professionalmente sia nella fase progettuale che esecutiva del progetto.
  • Rendere pubblico il proprio profilo su una mappa geo-localizzata affiancato da una vetrina dei lavori svolti, descritti in maniera dettagliata, permettendo al Socio di essere rintracciato, oltre che per la tua professionalità, anche per la qualità dei suoi lavori.
  • Se lo desideri potrai essere inserito nelle squadre di emergenza volontaria, nel momento in cui l’attività sarà istituita.
  • Fare segnalazioni positive o negative sullo stato di conservazione del nostro patrimonio culturale.
  • Segnalarci avvisi ed eventi, come ad es. presentazioni di libri o inaugurazioni dei lavori, dei quali potrai inserire inviti e locandine, che saranno visualizzati sulla home page del sito di RSF.

Ma RSF offre un’opportunità per tutti! Infatti, se non vorrai diventare Socio, quindi non procedere con il pagamento della quota annuale, anche se non potrai partecipare direttamente ai progetti di RSF potrai ugualmente essere visibile attraverso la geolocalizzazione rimanendo SIMPATIZZANTE.

COME SIMPATIZZANTE POTRAI

rendere pubblico il tuo profilo di base su mappa geo-localizzata. Un sistema di ricerca consentirà a privati, enti ed istituzioni, la ricerca dei profili per tipologia di professione e luogo di svolgimento della propria attività.

Consigliamo di leggere anche “Perché iscriversi a Restauratori Senza Frontiere” 

 

Alessandra Morelli – Vice Presidente di RSF Italia

4 Commenti

  1. Reply

    Buongiorno. Sono interessato alla vostra iniziativa. Sono scultore e lavoro dal 1983 nel campo degli allestimenti per spettacoli ,mostre e musei. Ho partecipato ad interventi di restauro per il Teatro Petruzzelli di Bari ,e per il Teatro dell’Opera di Roma , da 20 anni collaboro con la Soprintendenza Archeologica di Roma per la quale sto curando l’allestimento del museo della Protostoria e in Palazzo Massimo realizzai per la nuova apertura due pannelli didattici -decorativi nelle Sale del Medagliere.. E altro ancora.
    Sperando di conoscerci quanto prima porgo
    Cordiali Saluti
    Alessandro Ferretti

    • Reply

      Restauratori Senza Frontiere

      5 anni ago

      Gentile Alessandro Ferretti, senz’altro la sua professionalità sarà molto apprezzata all’interno dell’Associazione. Le consiglio vivamente di entrare nella sezione ISCRIVITI che troverà sul menù principale di questo sito. Come descritto su questo articolo potrà scegliere di essere SIMPATIZZANTE oppure SOCIO DI RSF, in questo secondo caso avrà l’opportunità, qualora se ne presentasse l’occasione, di partecipare direttamente ai nostri progetti.

      Un cordiale saluto e grazie
      Alessandra Morelli
      Vice Presidente di RSF Italia

  2. Reply

    Carla Zani

    5 anni ago

    Salve, mi interessa una possibile collaborazione come simpatizzante. Potrei avere info su come agire ?
    Grazie e saluti

    • Reply

      Restauratori Senza Frontiere

      5 anni ago

      Buon giorno Carla, il regolamento di Rsf Italia prevede il coinvolgimento nelle attività esclusivamente ai propri soci. Ciò nonostante il simpatizzante operante nel settore, potrà avere l’opportunità di essere georeferenziato nella mappa delle professionalità che verrà pubblicata entro il mese di settembre. L’iscrizione alla newsletter gli consentirà di ricevere tutte le comunicazioni più importanti legate all’attività dell’Associazione.

Commenti

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato




Logo_GDA
alinari
archeomatica