Al via il corso gratuito su “Utilizzo di nanotecnologie per il consolidamento dei materiali costituenti i beni culturali” promosso dal DTC della Regione Lazio

Informiamo che la FINCO (Federazione Industrie Prodotti Impianti Servizi ed Opere Specialistiche per le Costruzioni e la Manutenzione) con ARI (Associazione Restauratori d’Italia) e RSF - Restauratori Senza Frontiere Italia hanno concordato l’attivazione del Corso sulle nanotecnologie, proposto nell’ambito delle attività del DTC -Centro di Eccellenza del Distretto tecnologico per le nuove tecnologie applicate ai beni e alle attività culturali della Regione Lazio, in attuazione del Progetto CAP-  Corsi di Apprendimento Permanente. 

Utilizzo di nanotecnologie per il consolidamento dei materiali costituenti i beni culturali Contenuti e obiettivi formativi

Contenuti e obiettivi formativi

Il CAP proposto si pone l’obiettivo di fornire una panoramica sulle potenzialità delle nanotecnologie nel settore dei Beni Culturali. In particolare, si farà riferimento a prodotti innovativi e multifunzionali per il consolidamento di opere costituite da materiali lapidei naturali ed artificiali di interesse storico-artistico-sociale-culturale, alcune delle quali già oggetto di tutela. L’uso di materiali con proprietà controllate su scala nanometrica consente di migliorare in modo significativo le prestazioni dei prodotti sviluppati in termici di efficacia protettiva e durata nel tempo. Una scelta appropriata dei materiali consente inoltre di mettere a punto soluzioni più sostenibili sia per l’uomo che per l’ambiente rispetto ai prodotti attualmente in uso.

Il corso sarà articolato in sessioni teorico-pratiche che permetteranno il trasferimento di nuove tecnologie dal mondo scientifico a quello della conservazione e offriranno la possibilità di provare alcuni dei nuovi materiali durante le attività dimostrative.

Allo stesso tempo il corso sarà un’occasione per ricevere dai futuri utilizzatori nuovi input e strumenti utili per un reciproco arricchimento. La sinergia tra competenze complementari ha un ruolo chiave nello sviluppo di nuove strategie che possano trovare applicazione nella conservazione di Beni Culturali e che tengano conto dei requisiti estetici ed etici richiesti in tale settore.

Il CAP sarà ospitato presso l’Area della Ricerca di RM1, Monterotondo (Roma). Ai partecipanti sarà rilasciato un attestato di partecipazione. Maggiori dettagli sul programma saranno disponibili a breve su questo sito.


RSFItalia incoraggia tutti i professionisti che operano nel settore della conservazione dei Beni culturali ad iscriversi. Il corso si configura com una grande occasione per la categoria, rappresenta un aggiornamento importante al quale, data la gratuità ed il prestigio di chi lo impartisce (CNR – ENEA) non si può rinunciare.

I corsi si svolgeranno in data 12 e 13 dicembre 2019 dalle ore 9,30 alle ore 17,30

presso l’Area della Ricerca di RM1, Via Salaria km 29,300, Monterotondo (Roma), a cura della Dott.ssa Gabriella Di Carlo Dott.ssa Chiara Giuliani, si terrà il corso di aggiornamento professionale in argomento, che sarà erogato a titolo gratuito ad un numero massimo di 40 partecipanti.

E’ obbligatoria l’iscrizione al corso, pertanto gli interessati potranno inviare l’iscrizione all’indirizzo e-mail comunicazione@fincoweb.org specificando il proprio NOME, COGNOME, indirizzo MAIL, contatto TELEFONICO, PROFESSIONE.

Commenti

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato




Logo_GDA
alinari
archeo
archeomatica