Sabina Addamiano

Consulente per la comunicazione e il marketing

Sabina Addamiano

È consulente di comunicazione e marketing e specialista di content design; collabora con istituzioni pubbliche, imprese, organizzazioni non profit. Insegna da quasi vent’anni discipline economico-aziendali, comunicazione e management culturale in numerose Università pubbliche e private e nelle Accademie di Belle Arti.

Nata a Roma nel 1959, dopo gli studi classici conclusi con lode presso l’Università di Roma “La Sapienza” ha svolto la sua attività professionale nel settore culturale, collaborando tra gli altri con la Rai (Radiodue 3131) e con Case editrici (Editalia, Laterza); ha curato l’edizione italiana del Corriere Unesco, editato e tradotto opere sull’antichità classica (J. Le Goff e altri).

Conseguito un Master in Comunicazione di Impresa (Publitalia ’80), ha lavorato per il Gruppo Fininvest (1989-94), operando per diversi anni a Milano nell’area delle relazioni esterne istituzionali con il settore culturale.

Nel 1994 ha conseguito a Delfi – primo cittadino italiano ammesso al Corso – lo European Diploma in Cultural Project Management promosso dal Consiglio d’Europa, dalla Commissione Europea e dall’Unesco.

Ha collaborato e collabora con istituzioni culturali pubbliche e private (Teatri Stabili, musei, Fondazioni nazionali, Pubbliche Amministrazioni). Negli ultimi anni, si è dedicata in modo particolare ad analizzare l’impatto dell’IT sui processi organizzativi e sulla comunicazione pubblica, e a progettare iniziative di formazione sia in presenza che a distanza per Atenei e imprese.

Ha lavorato tra gli altri per l’ICCROM (per il quale ha collaborato a una ricerca internazionale sui finanziamenti alla ricerca sulla conservazione), il Consiglio d’Europa, la Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento della Funzione Pubblica, il Consiglio Nazionale delle Ricerche, l’Accademia Nazionale dei Lincei, la Fondazione Scuola Nazionale di Cinema, la Fondazione Giovanni Agnelli.

È Presidente dei Nuclei di Valutazione del Conservatorio “Niccolò Paganini” di Genova e del Conservatorio “Francesco Morlacchi” di Perugia, e componente del Nucleo di Valutazione dell’Isia – Istituto Superiore per le Industrie Artistiche di Firenze. È stata per due mandati Presidente del Nucleo di Valutazione del Conservatorio “Luigi Cherubini” di Firenze.

Ha infine collaborato con l’Agenzia Nazionale LLP-Erasmus per l’attuazione del Processo di Bologna.

Ha fatto parte del gruppo di lavoro che ha definito per UNI – Ente Nazionale Italiano di Unificazione il profilo del comunicatore professionale (norma UNI 11483:2013).

Logo_GDA
alinari
archeo
archeomatica