Francesco Tiradritti

Archeologo - Direttore della Missione Archeologica Italiana a Luxor

Francesco Tiradritti2

Docente di Egittologia presso l’Università degli Studi “Kore” di Enna e direttore della Missione Archeologica Italiana a Luxor attiva sul Complesso funerario di Harwa (TT 37) e Akhimenru (TT 404). Ha compiuto scavi in Italia, Sudan e in Egitto, dove è presente dal 1988. Nel 2013 è stato Scholar presso il Getty Research Institute di Los Angeles. E’ stato membro del consiglio direttivo del CIPEG (Comitato per l’Egittologia dell’ICOM) dal 2010 al 2013. Ha lavorato tredici anni come consulente presso la collezione egizia delle Civiche Raccolte Archeologiche di Milano ed è stato docente di egittologia a Napoli e a Foggia. Nel 2004-2005 ha ottenuto la cattedra di eccellenza in Storia dell’Arte Dorothy K. Hohenberg presso l’Università di Memphis (Tennessee). Nel 2008-2009 ha insegnato Archeologia e Storia dell’Arte dell’Egitto faraonico presso il Master di Egittologia di II livello dell’Università di Torino. Ha fatto parte della commissione per lo studio del piano di pre-fattibilità del Nuovo Museo di Giza (1995) e per il progetto di rinnovamento del Museo Egizio di Torino (2003). Ha collaborato e organizzato molti eventi espositivi a carattere egittologico in Italia e all’estero (Egitto, Spagna, Slovenia, Svizzera e Ungheria). E’ curatore del volume Tesori egizi del Museo del Cairo (1998) e autore di  Pittura murale egizia (2008) oltreché di pubblicazioni scientifiche nel campo dell’egittologia e dell’archeologia sudanese. Scrive regolarmente per Il Giornale dell’Arte e collabora di frequente con Archeologia Viva. Dal 16 al 22 ottobre 2011 è stato blogger per il Sole 24Ore.

Logo_GDA
alinari
archeo
archeomatica