Amedeo Bellini

Architetto - Prof. ordinario di Teorie e Storia del Restauro al Politecnico di Milano

Bellini2

Ha conseguito la cattedra nel settore disciplinare del restauro architettonico nel 1980, insegnando prima all’IUAV di Venezia e poi al Politecnico di Milano, dove si era laureato e compiuto  il suo percorso accademico e di cui oggi è professore emerito; ivi è stato direttore del dipartimento di Conservazione e storia dell’Architettura, dal 1986 al 1989, cofondatore del dottorato in conservazione e tutela dei beni architettonici, fondatore nel 1989 della scuola post laurea di specializzazione in restauro dei monumenti che ha diretto fino al 2011; ha aperto nel 1982 e diretto la  rivista TeMA (Tempo, Materia, Architettura). E’ inoltre autore di volumi e saggi su temi di architettura moderna, in particolare del XVIII e XIX secolo, di storia, di teoria e tecnica del restauro; ha svolto attività di progettazione e di consulenza per interventi su importanti edifici monumentali, tra cui il palazzo del Conservatorio e la chiesa di Sant’Agostino a Bergamo, i chiostri bramanteschi di Sant’Abbondio e il Torrazzo di Cremona, l’antico Ospedale Maggiore di Milano.

Logo_GDA
alinari
archeo
archeomatica